Registrati in questo forum e parla della tua squadra preferita

by Giosuè
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» Presentazione
Sab 30 Lug 2011, 11:16 Da the.leo

» We raga ;)
Sab 30 Lug 2011, 11:13 Da the.leo

» ciao a tutti
Ven 15 Lug 2011, 10:51 Da Giosuè

» come mai siamo sempre gli stessi?
Ven 01 Lug 2011, 18:14 Da rafaman

» Salve a tutti
Mar 28 Giu 2011, 08:33 Da Cheez

» Pro Evolution 2011 psp
Dom 05 Giu 2011, 12:21 Da AF

» fantacalcio
Sab 04 Giu 2011, 15:47 Da salvo9425

» dobbiamo fare conoscere il forum
Sab 04 Giu 2011, 15:42 Da salvo9425

» Di Marzio: "Udinese, ecco il nuovo Sanchez"
Sab 04 Giu 2011, 15:38 Da salvo9425

Partner
creare un forum

il dopo champions..

 :: Partite :: Partite

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

il dopo champions..

Messaggio Da the.leo il Dom 29 Mag 2011, 10:01



LONDRA, 29 maggio 2011 – “Dobbiamo giocare meglio di quanto abbiamo fatto due anni fa a Roma o stavolta perderemo”, aveva detto Pep Guardiola alla vigilia della finale di Champions League a Wembley. Bene, l’hanno fatto. E adesso questi chi li ferma? Il Barcellona ha strapazzato un pur dignitoso Manchester Utd molto più di quanto non fosse accaduto all’Olimpico: ancora due gol di scarto, da 2-0 a 3-1, ma con ben altra dimostrazione di forza. Quello romano era un Barça che aveva ribaltato un inizio difficile con un gol di Eto’o e il conseguente super-possesso palla, quello di ieri è una versione addirittura più evoluta, un “Barça 2.0” capace di premere a tal punto da poter fronteggiare ogni situazione di punteggio. Tanto da far dire a Ferguson, uno che due o tre partite in carriera le ha viste, “questo è l’avversario più forte che abbia mai affrontato”. Ora la domanda è: chi li ferma questi marziani? Chi li trattiene dal raggiungere subito il Liverpool a quota 5 Champions League/Coppe dei Campioni nell’albo d’oro? E dall’andare a caccia di Milan (7) e Real Madrid (9)?


ALL’ORIZZONTE — Proviamo a immaginare i fattori negativi che potrebbero incidere sul rendimento di questa squadra nei prossimi anni. Punto primo: un possibile addio di Guardiola, il direttore di questa orchestra miracolosa, che non ha fatto mistero di non credere ai lunghissimi cicli di un tecnico sulla stessa panchina (con buona pace di sir Alex). Secondo: Xavi, il fulcro del gioco catalano, è ormai “over 30” e non è detto che l’eventuale ritorno in patria di Fabregas, in futuro, lo sostituisca al meglio. Terzo: varie ed eventuali, come mega-cessioni sul mercato (ma un club così importante può fare a meno di privarsi dei suoi gioielli) o implosione dello spogliatoio, situazione al momento impronosticabile. Per il resto, è dura immaginare quali ostacoli possa incontrare questo Barcellona nel cammino verso l’etichetta di “miglior squadra di sempre”.

che ne pensate? preso da un giornale.

avatar
the.leo
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 27.05.11
Età : 22
Località : Puglia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: Partite :: Partite

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum